Alimentazione dal Basso

L’innovazione che conta

La Dielle, in continua innovazione, ha sviluppato un sistema di combustione unico nel suo genere

…che cosa sarebbe questa ‘alimentazione dal basso’ ?

…perchè la stufa Dielle è diversa dalle altre ?

…può essere così tecnologica una stufa ?

Stufe tradizionali

Le stufe tradizionali alimentano il bracere per caduta dall’alto, tramite un condotto in cui il pellet cade per gravità, causando spesso il problema di intasamento e malfunzionamenti. Inoltre il nuovo pellet immesso provoca la mancanza di ossigeno al combustibile sottostante e quindi una fiamma non uniforme.

Stufe Dielle

La stufa Dielle alimenta il bruciatore dal basso tramite coclee in acciaio controllate da microprocessore, che attraverso l’immissione forzata del materiale evitano problemi di intasamento e favoriscono una combustione costante e uniforme nel tempo. L’innovativo sistema di alimentazione, infatti, inserendo il combustibile dal basso, non interferisce sulla stabilità della fiamma del crogiolo.

compare

Il sistema brevettato Dielle, oltre ad evitare fastidiosi inconvenienti e malfunzionamenti, consente di bruciare anche pellet meno nobile e aggiungere altre biomasse (vinacciolo, nocciolino di sansa, etc … ) che avrebbero bloccato e danneggiato le normali stufe. Nella stufe Dielle il combustibile viene pre-riscaldato prima di essere immesso nel braciere; questo particolare costruttivo favorisce in una fase precedende alla combustione l’evaporazione del contenuto di umidità presente nel combustibile favorendo un’ottima e completa combustione del pellet.

Svantaggi delle stufe tradizionali

Problemi di intasamento
Fiamma non uniforme
Problemi di accensione per sovraccarico
Utilizzo esclusivo di pellet e di ottima qualità

Vantaggi delle nostre stufe

Combustione costante
Nessun problema di intasamento
Combustione di pellet meno nobile
Combustione di altre biomasse
Espulsione meccanica delle ceneri
Pre-riscaldamento del combustibile

Per farvi capire da subito perchè i nostri prodotti sono davvero innovativi, lanciamo una sfida alle stufe tradizionali.

Ogni quanto devo pulire la stufa ?

Stufa tradizionale

Ogni giorno bisogna pulire il braciere e liberare i fori di combustione.

Stufa Dielle

Il nuovo pellet caricato dal basso pulisce automaticamente il braciere, portando via i residui! Potrete pulire così la vostra stufa meno frequentemente.

Che combustibili posso utilizzare ?

Stufa tradizionale

Solo pellet di ottima qualità, con un basso residuo di ceneri, e quindi generalmente il più costoso.

Stufa Dielle

Pellet anche meno nobile, quindi più economico, e biomasse avendo così un costo di riscaldamento nettamente più basso.

Cosa succede quando l'ambiente arriva alla temperatura che desidero ?

Stufa tradizionale

La stufa si porta in modulazione, avendo un consumo costante anche se l’abitazione è calda o si porta in spegnimento, con un consumo di corrente elettrica per la prossima accensione.

Stufa Dielle

La stufa dopo la modulazione va in stand-by! In questo modo non ci sarà consumo di pellet e la prossima riaccensione sarà a caldo utilizzando la brace risparmiando anche energia elettrica!

Cosa devo fare per regolare la stufa dopo l'installazione ?

Stufa tradizionale

Nella maggior parte dei casi bisogna far intervenire il Centro Assistenza Tecnico per effettuare la taratura della combustione.

Stufa Dielle

Praticamente nulla! La regolazione della combustione, entro alcuni limiti, viene fatta in maniera automatica per una massima facilità di utilizzo!

Che aspetto ha la fiamma ?

Stufa tradizionale

Piccola e veloce, specialmente a basse potenze per favorire l’espulsione delle ceneri.

Stufa Dielle

Molto naturale, simile a quella della legna, con il giusto apporto di ossigeno non dovendoci preoccupare delle ceneri che sono espulse meccanicamente. Bella anche la minima potenza!

Cosa succede se il combustibile è freddo ?

Stufa tradizionale

Caricato sopra alla fiamma comporta uno scompenso in combustione, l’energia viene utilizzata per riscaldare il nuovo pellet e viene persa al rendimento.

Stufa Dielle

Prima di arrivare in combustione passa nel braciere di ghisa che è ad altissima temperatura subendo il processo di preriscaldamento ed essiccazione per poi cominciare a bruciare. Recuperiamo anche il calore che sarebbe andato perso per avere il massimo del rendimento!